Posts Tagged ‘2015’

On-line l’ultimo numero de “La Voce di Corsano”

sabato, febbraio 13th, 2016

Clicca sull’immagine per sfogliare il giornale

La Voce di Corsano Augura Buone Feste!

sabato, dicembre 19th, 2015

Lo show di Daniele Brogna, la maestria di Roberto Esposito e il vernacolo di Leo Brogna al Centro Sociale di Corsano

giovedì, agosto 20th, 2015

TI RACCONTO A CAPO dal 31 luglio al 9 agosto – “Il Viaggio è negli occhi”

giovedì, luglio 30th, 2015

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi“. E’ questa frase di Marcel Proust il filo conduttore dell’edizione 2015 di TI RACCONTO A CAPO, un progetto articolato che attraverso diverse iniziative intende ripercorrere la storia, le tradizioni e le peculiarità territoriali e comunitarie del Capo di Leuca, cogliendo le innovazioni del nostro tempo e costruendo un nuovo futuro dalle radici profonde.

“Il Viaggio è negli occhi” è il tema che contrassegnerà il sesto anno di TI RACCONTO A CAPO che dal 31 luglio al 9 agosto si svolgerà nel Capo di Leuca, con tappe a Torre Vado, Castrignano del Capo, Tiggiano, Tricase, con epicentro a Corsano.

Inizieremo insieme un nuovo viaggio con gli occhi di nuovi esploratori, muovendoci lungo un cammino sia personale che collettivo – dichiara il direttore artistico Ippolito Chiarello – Saremo immersi nei luoghi perché diventino palcoscenico e fonte di ispirazione, seguendo un percorso nei paesi del Capo di Leuca, territori di antichi emigranti e di nuovi migranti”.

L’organizzazione dell’Associazione Idee a Sud Est con il supporto di Nasca Teatri di Terra, darà vita alla residenza teatrale.

Per dieci giorni 16 artisti selezionati attraverso un bando pubblico saranno ospitati nella residenza teatrale, si confronteranno con le famiglie salentine, parteciperanno a pieno alla vita quotidiana del Capo di Leuca, vivranno intensamente le piazze e i luoghi di incontro, per poterne cogliere le tradizioni e le emozioni che saranno gli elementi essenziali dello spettacolo conclusivo realizzato da loro stessi.

Nel rispetto dello spirito più intimo delle residenze artistiche, i creativi emergenti ed affermati “fermeranno” il loro tempo per prendersi tutto il tempo di creare, contaminare e farsi contaminare da quell’energia creativa che solo luoghi e comunità antiche sanno custodire ed alimentare.

Sempre allo scopo di favorire il legame tra luoghi, persone, fatti e sogni il programma degli appuntamenti prevede sia l’organizzazione di incontri serali all’interno della residenza teatrale, sia la realizzazione di tappe in vari paesi del Capo di Leuca.

Tutti gli appuntamenti saranno animati da dialoghi, esibizioni e proiezioni, spaziando dalla letteratura alla tradizione popolare, dal teatro alla musica, passando per il cinema. Il calendario è così strutturato:

31 luglio serata inaugurale insieme al giornalista e testimonial del progetto “I RE NERI” Andrea Morrone, la pittrice Giovanna De Francesco e i 16 partecipanti alla Residenza Teatrale.

1 agosto appuntamento a Castrignano del Capo con la proiezione del film Ogni volta che parlo con me di Ippolito Chiarello e Matteo Greco.

2 agosto incontro nel Castello Baronale di Tiggiano con ciclo-artisti Nica Mammì e Daniele Contardo e le loro storie musicate di “2 ruote di resistenza

3 agosto dialogo con Fausto Biloslavo, inviato di guerra de Il Giornale e Panorama, per rivivere le emozioni toccanti del libro fotografico “Gli occhi della guerra”.

4 agosto a Torre Vado dialogo con il giornalista Antonio Caprarica sul suo libro “Il romanzo di Londra” in sinergia con la rassegna “A Torre Vado…un mare di libri”.

5 agosto appuntamento a Tricase con la storia e la memoria del Capo di Leuca, grazie alla collaborazione con LIQUILAB per la presentazione del libro “Oltre il tabacco. Storie di donne a Tricase. Una ricerca antropologica”.

6 agosto incursione teatrale dei partecipanti alla Residenza Teatrale di Ti racconto a Capo nello spettacolo “S-RADICAMENTO” di Tarantarte, con Maristella Martella.

9 agosto a Corsano sarà la serata conclusiva del percorso artistico. Alle 21:00 piazza S. Giuseppe sarà immersa in un’atmosfera magica grazie a un dedalo di rappresentazioni che accompagneranno il pubblico in un viaggio fatto con occhi nuovi. I vicoli di un paese di vecchi emigrati e nuovi migranti saranno il palcoscenico per gli spettacoli de “IL VIAGGIO E’ NEGLI OCCHI”.

La sesta edizione conferma l’impegno per la realizzazione di un progetto che sin dal 2010 si è sempre basato sulla GRATUITA’ e sullo SCAMBIO. Gli artisti selezionati, infatti, parteciperanno gratuitamente alla residenza che si realizza grazie alla donazione da parte della comunità di beni e prodotti (frutta, pasta, bibite ecc.). Alla comunità, in cambio di un luogo e di un tempo da dedicare alla ricerca, gli attori restituiranno la creazione artistica, il significato profondo del loro lavoro, la loro lettura del mondo.

L’intera Residenza Teatrale sarà scrutata dallo sguardo fotografico di Eliana Manca e scandagliata dalla prospettiva artistica del critico teatrale Emilio Nigro.

La sesta edizione di Ti Racconto a Capo si contraddistingue per sempre nuova linfa creativa – evidenziano gli ideatori Carlo Ciardo e Luciano De Francescoche tra vigore ed ispirazione dall’incontro tra arte, memoria e territorio. La Residenza Teatrale rappresenta ormai un momento di creazione artistica, un centro di scoperta e valorizzazione delle peculiarità territoriali, un luogo di coinvolgimento dei residenti e dei turisti. Anche quest’anno andiamo a Capo per raccontare una storia mai banale, che abbia il sapore del passato e il gusto di un nuovo futuro”.

TI RACCONTO A CAPO sostiene il progetto I RE NERI e può contare sul patrocinio di: Comune di Corsano, Comune di Tiggiano, Comune di Castrignano del Capo, Comune di Morciano di Leuca, Comune di Tricase, LiquiLab.

Torneo dei puni: il 25 aprile a Corsano la seconda edizione

venerdì, aprile 17th, 2015

L’Associazione IDEE A SUD EST, nell’ambito del progetto TI RACCONTO A CAPO, organizza la seconda edizione del TORNEO DEI PUNI. Grazie alla collaborazione con un gruppo di entusiasti ed entusiasmanti anziani corsanesi, l’Associazione ha deciso di rievocare l’antico gioco dei “puni”. La sfida consiste nel far rotolare un’arancia sino a centrare una delle nove buche poste sul terreno a distanza di qualche decina di metri dalla linea di lancio.

Il 25 aprile alle 18:00 all’interno della caratteristica piazza Santa Teresa a Corsano, si svolgerà la Finalissima. Tutta la sessione di gara sarà commentata in diretta, con incursioni nel pubblico e il coinvolgimento degli spettatori.

Il gioco dei “puni” rappresenta uno svago che affonda le radici nell’infanzia di tantissimi anziani che proprio in quel punto del paese, oltre 50 anni fa, da ragazzini si divertivano allo stesso modo. Quando si faceva di necessità virtù, un gioco dalla struttura essenziale era lo svago più agognato.

Per una sera un torneo dai colori del passato diventerà un momento di socialità, di condivisione delle esperienze ed un veicolo di tanti ricordi. Alla gara dalle coloriture agonistiche molto sfumate parteciperanno i veterani del gioco.

Gli “atleti” del lancio dei puni si sfideranno per stabilire chi è il “Campione Mondiale” (visto che è un gioco conosciuto solo a Corsano possiamo permettercelo!).

Il tutto, ovviamente, con il sorriso sulle labbra e buona dose di autoironia.

Un particolarissimo “campo di gara”, degli “atleti” speciali e una passione che non passa, sono gli ingredienti per un appuntamento con la memoria.

Con il Torneo dei Puni la Tradizione è in gioco.