Archive for the ‘Appuntamenti’ Category

Il Teatro di Leo Brogna presenta C’É BRUTTA STA VECCHIAIA

martedì, aprile 18th, 2017

Promuovi la tua attività sul prossimo numero de La Voce di Corsano

venerdì, dicembre 2nd, 2016

È in preparazione il nuovo numero de La Voce di Corsano, in distribuzione gratuita dal 1° Gennaio 2017.

Se vuoi promuovere la tua attività commerciale, la tua iniziativa o il tuo evento, sono disponibili spazi pubblicitari a pagamento.

Contattaci: info@lavocedicorsano.it

TI RACCONTO A CAPO: il programma della settima edizione

mercoledì, luglio 20th, 2016

È stato pubblicato il programma della Residenza Teatrale “Hestia. Il Ventre dei luoghi” del progetto TI RACCONTO A CAPO che si svolgerà nel Capo di Leuca, con epicentro Corsano, dal 31 luglio al 9 agosto.

Quest’anno il tragitto di ricerca e produzione tracciato dalla Residenza Teatrale, realizzata sotto la direzione artistica dell’attore e regista Ippolito Chiarello, verterà intorno al tema “Terra Rossa”.

Il progetto TI RACCONTO A CAPO, organizzato dall’Associazione IDEE A SUD EST in collaborazione con NASCA Teatri di Terra, darà vita ad “un itinerario alla riscoperta della “terra rossa” – dichiara Chiarello – dei suoi colori della terra e delle mani che la assaporano. Il nostro sarà un percorso artistico che ha come obbiettivo quello di attingere alle risorse della terra e per fare ciò partiremo col riconoscerla, anche tributandole il dovuto rispetto e ringraziamento per “supportarci” e “sopportarci” da millenni. In un connubio tra artisti e comunità prenderemo coscienza della terra per averne coscienza”.

L’esperienza artistica, giunta al suo settimo anno, è aperta ad attori, danzatori, allievi in formazione, italiani e stranieri e, più in generale, a tutti creativi attivi che siano interessati a trascorrere un periodo di formazione e produzione.

Si avrà come set naturale gli angoli di Corsano e dell’intero Capo di Leuca, i luoghi quotidianamente vissuti dalla popolazione, gli scorci architettonicamente più suggestivi, al fine di unire l’espressione artistica con la rivalutazione delle strade, delle piazze e delle storie.

In un connubio tra terra e territorio, si partirà dalla terra rossa per scoprire e riscoprire la terra del Capo di Leuca.

Galleria foto Mario GIORDANO a Corsano 29.05.16

mercoledì, giugno 8th, 2016

Clicca sull’immagine per visualizzare la galleria foto

Mario GIORDANO a Corsano per i 40 anni de LA VOCE DI CORSANO

sabato, maggio 21st, 2016

No all’abbattimento dei 25 pini monumentali – La Gazzetta del Mezzogiorno 23/02/16

mercoledì, febbraio 24th, 2016

Distribuzione “La Voce di Corsano” 1 gennaio 2016

domenica, gennaio 3rd, 2016

La Voce di Corsano Augura Buone Feste!

sabato, dicembre 19th, 2015

Lo show di Daniele Brogna, la maestria di Roberto Esposito e il vernacolo di Leo Brogna al Centro Sociale di Corsano

giovedì, agosto 20th, 2015

Marcello Veneziani, “un’ora d’aria” a Castro

martedì, agosto 11th, 2015

Martedì 11 Agosto alle ore 19.30 nella suggestiva cornice del Castello Aragonese di Castro, MARCELLO VENEZIANI giornalista, scrittore e pensatore presenterà il suo ultimo lavoro “Un’ora d’aria – Sessanta racconti minuti” (Avagliano Editore,2015).

L’autore dialogherà con Rocco Rizzo (Assessore Comune di Castro), Luciano De Francescoe e Carlo Ciardo (Associazione Idee a Sud Est) e con il pubblico sul libro, ma anche sui temi caldi di attualità e intorno agli spunti di riflessione che naturalmente scaturiranno dalla conversazione.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Castro, è promossa da Associazione “Idee a Sud Est”, Corriere Salentino e Libreria Marescritto.
L’evento sarà trasmesso in diretta su CANALE 8, 92 e 699 del digitale terrestre.
Sono sessanta racconti da un minuto ciascuno, e perciò formano un’ora. Un’ora d’aria perché sono un’evasione dal carcere della vita quotidiana, ma un’ora d’aria anche perché sono sessanta raccontini evanescenti, come spume di luce disegnate nell’aria. Un’ora lieve e lievemente surreale, spirituale, spiritosa, sospesa nell’aria, forse inconsistente, certo priva di peso. Insomma un’ora d’aria davvero, che si legge nello stesso tempo indicato o sbriciolato in tanti minuti d’intervallo” (M. Veneziani).